• Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le news sulla tua casella di posta elettronica

    Unisciti agli altri 150 follower

  • Post più letti

  • Archivio articoli

L’Ortomercato di Chioggia apre a nuove imprese del settore agroalimentare, entro il 31 dicembre 2011 le richieste di assegnazione

Chioggia Ortomercato del Veneto, la nuova società cui l’Amministrazione comunale ha da un paio d’anni affidato la gestione della Centrale orticola di Brondolo, mette a disposizione altri spazi per l’ingresso di nuove imprese all’interno dell’area mercantile. Si tratta di un’area di 850 mq nel padiglione ovest, frazionabile in due o tre lotti, per ospitare attività del settore agroalimentare e di un posteggio di circa 300 mq nel padiglione est per esposizione e contrattazione di prodotti ortofrutticoli.

Integrazione tra mercato e produzione. «Con questi due nuovi bandi – spiega il presidente Giuseppe Boscolo Palo – puntiamo al completamento degli investimenti in strutture per l’agroalimentare nell’ala ovest e ad attivare nuovi inserimenti per il conferimento di prodotti ortofrutticoli nell’ala est della Centrale orticola di Brondolo per rendere operativa nei circa 8000 mq coperti della nostra struttura l’integrazione tra mercato alla produzione, mercato all’ingrosso e polo agroalimentare, a servizio delle attività turistico-ricettive della città di Chioggia e del suo circondario».

Richieste entro il 31 dicembre 2011. Le manifestazioni di interesse e le richieste di assegnazione devono essere presentate a Chioggia Ortomercato del Veneto entro il 31 dicembre 2011, secondo le modalità specificate nell’avviso pubblico del 23 novembre 2011 esposto all’Albo Pretorio del Comune di Chioggia e scaricabile dal sito “www.chioggia.org”. I bandi sono disponibili anche presso la direzione del mercato orticolo (tel. 041.5543430 – mail: chioggiaortomercatoveneto@yahoo.it).

(fonte: Chioggia Ortomercato del Veneto)

3 dicembre 2011, al Teatro Verdi di Padova ARGAV tra i premiati del “Gattamelata 2011 sezione speciale Acqua”, a ritirare il premio il presidente Fabrizio Stelluto

Fabrizio Stelluto, presidente ARGAV, riceve il premio Gattamela 2011 sezione speciale Acqua

Sabato 3 dicembre p.v., alle ore 20.45 presso il Teatro comunale “Verdi” di Padova si svolgerà la settima edizione del “Premio Gattamelata – Per la cultura e la pratica del volontariato e della  solidarietà”, promosso dal Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova e nell’occasione ARGAV, nella persona del presidente Fabrizio Stelluto, riceverà il “premio Gattamelata 2011 sezione speciale acqua“, edizione del premio realizzata da CSV in collaborazione con Confservizi Veneto e Camera di Commercio di Padova in occasione della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2011.

La motivazione del premio, che consiste in  una litografia in edizione limitata raffigurante il “Gattamelata”, realizzata per il 2011 dall’artista padovano Vittorio Riondato, è “per l’impegno profuso da ARGAV nella conoscenza e diffusione delle problematiche legate alla risorsa acqua“. La cerimonia di conferimento del premio si terrà all’interno di “Play the voice”, concerto benefico per i bambini del Brasile.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 150 follower