• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

25 febbraio 2015, il socio ARGAV Pietro Casetta parla di meteorologia e rischio idraulico all’incontro promosso da WWF Padova

WWF PadovaSi intitola “Dalla meteorologia al rischio idraulico” l’incontro che il WWF Padova terrà mercoledì 25 febbraio alle 20.45 alla sala Ex Scuderie della Fornace Carotta in piazza Napoli 40 a Padova. Tra i relatori, figura anche il socio ARGAV Pietro Casetta, che interverrà sul tema “Perché le previsioni del tempo sono sempre sbagliate” e Fabio Casetto, che parlerà del tema “Conseguenze degli eventi ‘eccezionalmente normali’”.

Previsioni meteo sbagliate, danno per il turismo. Pietro Casetta è il fondatore dell’iniziativa di incoming turistico “Padova Originale”, ma ad un anno dalla nascita dell’iniziativa si ritrova a dover fare i conti con un aspetto tragicomico: la fuga dei turisti di fronte alle previsioni del tempo… sbagliate! E perché queste sono sempre sbagliate? Casetta se l’è chiesto e ha trovato la risposta nel campo della scienza: non la scienza “normale”, ma quella che non viene divulgata perché scomoda, perché fa traballare le certezze nostre e degli scienziati, perché supera il paradigma (come direbbe il filosofo Thomas Kuhn) sul quale ci siamo adagiati. E guai a dirlo che il tempo non si può prevedere: l’ultimo che ci ha provato, Edward Norton Lorenz, si è giocato il Nobel.

Urbanistica padovana del Novecento. Fabio Casetto si occupa di ambiente, edilizia e strategie sia territoriali sia commerciali. Da sempre sensibile alle politiche ecologico-ambientali, negli ultimi sei anni ha messo a disposizione dei Quartieri 3 e 4 di Padova le sue competenze partecipando, come cittadino esperto nominato, alle Commissioni circoscrizionali Ambiente e Urbanistica. Da quindici anni studia con interesse le vicende legate alle trasformazioni della sua città, specialmente quelle avvenute nel secolo scorso, con particolare focus sui Piani Regolatori ed sul nodo idraulico. Sta realizzando un testo sull’urbanistica padovana del Novecento, per tramandare memorie storiche e curiosità che altrimenti correrebbero il rischio di essere dimenticate.

Fonte: Padova Originale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: