• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Le “Api di Passo San Boldo” cercano casa, al via da stasera, venerdì 10 luglio, il ciclo di serate estive per far conoscere il progetto di crowdfunding lanciato dall’Osteria La Muda

Schermata 2015-07-10 a 09.57.47(di Marina Meneguzzi) Ricordate al “Passo con le api“, il progetto di crowdfunding lanciato dall’Osteria La Muda per far nascere un museo del miele e dell’apicoltura a Passo San Boldo, in provincia di Treviso? Ebbene, stasera Federica Romitelli ed Enrico Perin, i giovani “mudari” che da un anno a questa parte hanno riaperto la storica locanda del ‘400, organizzano quest’estate un ciclo di serate per far conoscere meglio il progetto e raccogliere fondi utili a realizzarlo.

Anche i “Ravioli Giganti” sposano la causa. Il primo di questi appuntamenti è previsto stasera, venerdì 10 luglio, a partire dalle 20, con la musica dei Ravioli Giganti, (da ore 21) gruppo musicale che esegue cover di artisti noti, con musiche riarrangiate e reinterpretate con gusto e sonorità personali. Il loro repertorio spazia da Bob Dylan e Carol King, a più recenti pezzi di Lisa Hannigan e Emiliana Torrini, da Gloria Gaynor a Bill Withers , da Amy Winehouse ai Cold Play, oltre che a qualche pezzo di loro composizione. Per questo il “genere” proposto dai Ravioli Giganti viene da loro definito “musica in movimento”. Naturalmente, la serata avrà un risvolto enogastronomico di eccellenza, con il buffet in giardino per tutta la serata e la cena a tavola a base di crespella ai piselli bio e menta, pastin o schiz di Frontin, verdure di stagione e polenta di mais sponcio bellunese, più dolce della casa e bibita a scelta. Il tutto a fronte di un contributo di euro 20,00 a personaPrenotazione al 0437/757253 osteria@lamudadisanboldo.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: