• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

23 luglio 2015, a Padova serata “Cinema e Ambiente”: si parla dei rischi in agricoltura derivanti dall’uso dei pesticidi e si vede il film “Il sale della terra”

Campi ColtiIl mercato dei piccoli produttori locali, “Campi colti” ha organizzato stasera, giovedì 23 luglio 2015, l’incontro “Agricoltura, salute e ambiente: il mondo oscuro dei pesticidi”. L’appuntamento, che rientra nell’ambito della rassegna cinematografica estiva CinemaUno Estate ai Giardini della Rotonda a Padova, si svolgerà alle ore 20, e vuole approfondire la conoscenza dei rischi per l’ambiente e la salute dovuti all’esposizione a pesticidi, fitofarmaci e diserbanti utilizzati in agricoltura.

Analizzate le criticità delle pratiche agroindustriali. A parlarne sarà Gianni Tamino, docente di Biologia all’Università di Padova e membro del Comitato Scientifico Medici per l’Ambiente Isde. I dati scientifici riportati nel position paper elaborato da Isde Italia, scaricabile gratuitamente in rete, presentano numerose e documentate informazioni che evidenziano le criticità delle pratiche agroindustriali dannose per la salute dell’uomo, degli animali e degli ecosistemi. Isde Italia si propone, quindi, di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità preposte alla tutela della salute collettiva.

Percorso virtuoso. Lo sviluppo di reti locali dell’economia ecologica e di circuiti commerciali solidali può costituire il punto di partenza di un percorso virtuoso verso un sistema agroalimentare di qualità ed esente da contaminanti.  Nel bellunese, ad esempio, un gruppo di agricoltori sostiene la filosofia delle viti senza pesticidi e si sta battendo contro la monocoltura del Prosecco. A questo proposito, all’incontro ne parlerà Tiziano Fantinel, produttore agricolo di Belluno e membro dell’associazione di produttori biologici e biodinamici “Dolomiti Bio”. 

Anteprima con buffet bio e conclusione con il film di Wenders e Salgado. Prima dell’incontro, alle ore 19.30, Campi Colti offrirà un buffet bio con i propri prodotti, mentre alle ore 21.30 nello spazio Cinema, seguirà la proiezione del film “Il sale della terra” di Wenders e Salgado.

Fonte: Campi Colti

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: