• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

A Chioggia (Ve), cena di successo per la Brigata dei Gustabili della Cooperativa Titoli Minori, che aiuta i disabili ad entrare nel mondo della ristorazione

La Brigata Titoli Minori (foto Nadia Donato)

Brigata dei Gustabili Cooperativa Titoli Minori (foto Nadia Donato)

(di Maurizio Drago) La Cooperativa Sociale Titoli Minori di Chioggia (Ve), sta promuovendo nel territorio una serie di attività a favore di disabili che vengono occupati nel settore della ristorazione come cuochi e camerieri.

pietanza

Una delle pietanze servite (foto Nadia Donato)

Un menù sopraffino. Tra gli eventi organizzati, venerdi 24 luglio scorso, nello spazio aperto tra le antiche mura dell’antica Chiesa di San Martino a Sottomarina, si è tenuta una cena, con l’accompagnamento dell’arte musicale, preparata e seguita, sia in cucina che nel servizio ai tavoli, da 14 giovani disabili che si sono fatti in quattro allenandosi e imparando per giorni, con risultati eccellenti. Il “benvenuto” a tavola degli chef è andato agli assaggi di finger food futuristici, seguito alla tartare e carpacci di pesce in compagnia della frutta allegra. Per poi iniziare con gli “spaghetti neri freddi, bottarga e zest di limone con pane croccante di mare” e continuare con il “piatto forte”, veramente da chef stellato, di tonno scottato in crosta di sesamo addormentato tra il verde e i germogli, terminando con il cheesecake al gusto di vaniglia, con fave di cacao e profumo di albicocca, “coccole” black & white e ammazza caffè della Lousiana (con i vini della Cantina Parco della Venda).

Mise en place foto Nadia Donato

La mise en place (foto Nadia Donato)

Il prossimo evento in programma il 20 settembre. La regia del progetto è stata affidata a Manuela Curina. Un ulteriore evento è previsto per  il 20 settembre , ma diverse sono le richieste provenienti dal mondo del lavoro. Ad esempio, i ragazzi lavoreranno come cuochi e camerieri presso alcuni catering matrimoniali.  E, a dir il vero, abbiamo riscontrato che il lavoro (di cucina e di sala) lo sanno fare molto bene, dedicando la massima attenzione anche per i particolari (a chi mettere i piatti per prima, alle signore e in senso orario, o servire il vino, oppure ancora a presentare il menu e altro).

Un momento della cena (foto Nadia Donato)

Un momento della cena (foto Nadia Donato)

Sfatati miti e pregiudizi. La presidente della Cooperativa, Valeria Tiozzo, assicura che ad essere vincente è il lavoro di squadra.  Sullo stesso avviso l’educatrice Genni Boscolo che – insieme ai colleghi – manifesta la passione verso il suo lavoro di educatrice dei bambini con disabilità. Con il “convivium”, la brigata Gustabili ha voluto sfatare un mito. Non è vero che con l’arte non si mangia, così come con la disabilità non si può far nulla se non cura e assistenza… E nella cena hanno dimostrato che i ragazzi con disabilità sono stati bravissimi nel servizio di cucina e di sala. Alla fine della cena sono stati lanciati nel cielo una miriade di palloncini, con l’applauso dei numerosi convenuti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: