• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Ambiente. In arrivo un disegno di legge sul riordino delle aree naturali protette del Veneto

1555-2015 - Corazzari visita Parco Fiume Sile

Visita assessore Corazzari al Parco Naturale del fiume Sile

“Nella prossima giunta presenterò un disegno di legge sul riordino delle aree naturali protette del Veneto che, tra l’altro, punta a semplificare e a rendere più efficace l’azione di governance dei parchi”. A dirlo, è stato Cristiano Corazzari, assessore regionale al territorio, alla cultura e alle aree protette, in occasione della tappa nella Marca trevigiana al Parco Naturale del fiume Sile, nel giro di visita ai cinque parchi regionali del Veneto.

Interventi e progetti. Dopo l’incontro con gli amministratori locali nella sede trevigiana del parco – che si estende su una superficie di 4.152 ettari, compresa all’interno di 11 territori comunali distribuiti nelle province di Padova, Treviso e Venezia –, l’assessore si è recato a Casacorba di Vedelago nella zona delle risorgive, caratterizzata da fontanili (fontanassi), laghetti e aree paludose, e quindi al cosiddetto “Cimitero dei Burci”, nel comune di Casier, dove si snoda un suggestivo percorso che sarà presto oggetto di un atteso intervento di sistemazione per restituirlo ai cittadini e visitatori che lo frequentano. “Con gli amministratori dell’Ente Parco abbiamo fatto il punto sui progetti realizzati e in corso di esecuzione per tutelare e per rendere nel contempo maggiormente fruibile quest’area – ha detto Corazzari –. Ho potuto apprezzare l’attenzione posta per le infrastrutture di servizio funzionali alla visita, come ad esempio l’area attrezzata per i camper a Quinto di Treviso”. “Obiettivo strategico della Regione è quello di dare una forte spinta alla comunicazione – ha sottolineato l’assessore –, di potenziare le capacità promozionali di questo e degli altri parchi, al fine di raggiungere efficacemente il pubblico di visitatori potenzialmente interessato a conoscere e apprezzare le bellezze e l’originalità che queste aree custodiscono”. Il tour dell’assessore si concluderà nelle prossime settimane con la visita al Parco Regionale dei Colli Euganei.

Fonte: Servizio Stampa Regione Veneto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: