• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Filiere agroalimentari con finalità salutistiche, un esempio in Veneto

biola-il-distributore-automatico-di-latte-crudo-dalla-mucca-alla-bottiglia-fotoLo scorso 4 novembre a Piazzola sul Brenta (Pd) si è svolto il convegno “LatteRegis – un sorso di salute“, organizzato da Ambrosia, associazione di imprenditori agroalimentari, in collaborazione con Eurocoltivatori, organizzazione professionale agricola.

Nutrizione della vacca da latte. Filo conduttore del convegno è stata la proposta, avallata da ricerca e sperimentazione, di alcune filiere produttive, tra cui il latte, con caratteristiche salutistiche. Parere degli organizzatori, infatti, è che negli allevamenti industrializzati, il fieno sia stato surrogato da insilati, e la chimica (integratori, additivi, ecc) e la farmacologia sono diventate parte integrante della razione della vacca da latte, con un peggioramento delle caratteristiche salutistiche del latte. A questo proposito, Benito Mantovani, nutrizionista zootecnico e ideatore del LatteRegis, prodotto da bovine alimentate con una dieta a base di fieno, ottimizzata con un mangime speciale, costituito da cereali, farine proteiche e da un’integrazione vitaminico-minerale, ha parlato degli attuali costi di produzione, asserendo che il minor costo di una razione a base di insilato di mais, rispetto ad una a base di fieno, viene annullato dalle maggiori spese gestionali dirette ed indirette, quali quota di rimonta, ipofertilità, medicinali, mortalità neonatali, interparti allungati, ecc., a cui la vacca da latte va incontro con l’alimentazione a base di insilati.

Filiera agroalimentare. Al convegno sono intervenuti anche i professori dell’Università di Padova, Martino Cassandro, Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE) e Giorgio Moretti, già professore di Igiene e Medicina Preventiva e già Direttore della Scuola di Specializzazione in Scienza della Alimentazione. Il professor Cassandro ha riferito sull’attendibilità dei contenuti analitici del LatteRegis e di quelli dei latti a confronto, forniti dal Laboratorio di Analisi del Dipartimento DAFNAE. I dati di laboratorio hanno confermato la presenza nel LatteRegis di quantitativi superiori, rispetto ai latti di riferimento ( anche se in modo indiziale per numero esiguo di analisi), di acidi grassi riguardanti gli Omega 3, i Cla – acido linoleico coniugato e gli acidi grassi ramificati, rispettivamente del 55, del 46 e del 25%. Studi recenti hanno dimostrato che questi acidi grassi svolgono un’attività benefica sul sistema cardiovascolare (omega 3), anticolesterolemica e antitumorale (Cla e acidi grassi ramificati).

Una filiera in cerca di sostegno e riconoscimento. Partendo da questi presupposti, Eurocoltivatori, con il supporto tecnico di AmbroSia, ha avviato da circa un ventennio una ricerca pressoché autofinanziata, che ha consentito di sperimentare, con esiti positivi, alcune filiere produttive (bovino, suino, vitello, maiale, coniglio, pollo, uovo) con caratteristiche salutistiche simili a quelle del LatteRegis. “Ma – dicono gli organizzatori –  la realizzazione di queste filiere rimarrà un sogno nel cassetto,  e tante piccole e medie aziende agricole saranno costrette a chiudere, se non ci sarà un riconoscimento ed un sostegno economico da parte degli organi preposti allo sviluppo della nostra agricoltura”.

Fonte: Eurocoltivatori

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: