• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

2 ottobre 2016, torna “Grapperie Aperte”

grapperie aperte - visiteDomenica 2 ottobre torna in Veneto la manifestazione Grapperie Aperte, quest’anno alla tredecisima edizione, organizzata dall’Istituto Nazionale Grappa con lo scopo di promuovere e valorizzare il distillato di bandiera che quest’anno mette insieme due eccellenze del made in Italy, ovvero i distillati e la pasticceria. In Veneto partecipano quattro distillerie “storiche” Roberto Castagner Acquaviti, Distilleria F.lli Brunello, Distilleria Li.Di.A. e Poli Distillerie.

Dal vicentino il gruppo più cospicuo di grapperie aderenti: la Distilleria F.lli Brunello di Montegalda, che dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.30 propone visite guidate agli impianti della distilleria in funzione con descrizione dell’intero ciclo produttivo e degustazione di invitanti stuzzichini preparati con prodotti tipici del territorio in abbinamento tra le grappe di produzione propria e una selezione di dolcetti artigianali vicentini; la Distilleria Li.Di.A. di Villaga (0444 885074) che apre dalle 10 alle 18 con visite alla distilleria in funzione e degustazioni gratuite di distillati in abbinamento a prodotti gastronomici del territorio, dolci e salati; e la Poli Distillerie di Schiavon, distilleria artigianale fondata nel 1898 dalla stessa famiglia Poli, che propone tour dell’azienda, assaggi di grappe e liquori proposti in gustosi abbinamenti e un curioso back stage, quello della fiction Rai “Di padre in figlia” che ha girato alcune scene della serie proprio nei locali della distilleria.

Unica distilleria trevigiana è Roberto Castagner Acquaviti di Visnà di Vazzola che dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, attende curiosi ed appassionati per degustare distillati e cocktail in abbinamento con la grappa e per visite guidate agli impianti di distillazione. Da non dimenticare la sfida tra social addicted: immortalando in uno scatto personaggi significativi per il mondo della distillazione, strumenti di lavoro, impianti di produzione o barricaie, abbinamenti o semplicemente occasioni di consumo, richiami al legame tra distilleria e territorio ed emozioni si potrà partecipare al contest fotografico su Facebook e Instagram dedicato a “Lo spirito della grappa sposa la dolcezza della pasticceria”. La foto migliore sarà premiata con la pubblicazione della foto a supporto della comunicazione dell’Istituto Nazionale Grappa, con citazione dei credits dell’autore. Per partecipare è sufficiente pubblicare la foto sui già citati Social Network utilizzando l’hashtag #nomegrapperia accanto a #grapperieaperte2016.

Fonte: Servizio Stampa Istituto Nazionale Grappa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: