• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Premio Bandiera Verde 2016, c’è anche un’azienda agricola veneta tra i “campioni” dell’agricoltura

Renato Maggiolo mentre raccoglie cipollotti

Renato Maggiolo

C’è anche un’azienda agricola veneta tra le 13 aziende agricole italiane premiate da CIA Agricoltori Italiani con la Bandiera Verde, premio giunto alla 14^ edizione, assegnato per la valorizzazione dell’ambiente in ambito agricolo. Si tratta dell’azienda agricola “Il profumo della freschezza” di Lusia (RO), che i soci Argav hanno visitato a maggio 2014  e che oggi vanta anche la presenza del ristorante vegetariano e della scuola di cucina veg, anticipati al tempo da Renato Maggiolo, che si recherà a Roma venerdì 11 novembre per ricevere il riconoscimento.

La manifestazione del premio, in realtà, inizia giovedì 10, all’Auditorium “Giuseppe Avolio” della Cia, alle ore 18, con la proiezione del film “Nuove Terre” di Francesca Comencini e Fabio Pellarin, che si è aggiudicato il premio Bandiera Verde Agricinema: cinque cortometraggi legati dal filo conduttore dell’agricoltura sociale, per raccontare l’attività agricola come mezzo di inclusione delle persone più svantaggiate (seguirà dibattito). Venerdì 11 novembre, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio alle ore 10:30, si terrà invece la cerimonia di premiazione vera e propria, con la consegna della “Bandiera Verde” a 13 aziende, tra cui quella di Maggiolo, 6 comuni e 5 associazioni “assi” dell’agricoltura sostenibile, dell’innovazione, dell’originalità, della qualità, della tradizione, della solidarietà. Verranno assegnati anche 7 riconoscimenti a “sezioni strategiche”, nonché 2 Premi speciali: a Osvaldo Bevilacqua per “Sereno variabile” e Isabella Della Ragione per “Archeologia arborea”.

Fonte: CIA Agricoltori Italiani/Il profumo della freschezza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: