• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

14 marzo 2017, Giornata nazionale del Paesaggio, nell’Abbazia di Santa Giustina di Padova evento aperto al pubblico “I benedettini e le bonifiche nell’area padovana, una moderna sapienza antica”. Tra i relatori, il consigliere Argav Maurizio Drago.

In occasione della Prima giornata nazionale del Paesaggio, promossa martedì 14 marzo dal Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo (oltre 120 iniziative in tutta Italia), nella sala San Luca dell’Abbazia di Santa Giustina di  Padova, alle ore 16.00, si terrà l’evento aperto al pubblico “I benedettini e le bonifiche nell’area padovana, una moderna sapienza antica”. Nell’occasione verrà proiettato il documentarioBenedettini e Bonifiche” del 1982, restaurato dalla Cineteca di Bologna, seguito da vari interventi.

Un’imponente opera di bonifica durata due secoli. “Una “fantastica storia da divulgare” – sostengono gli organizzatori – per quel faraonico lavoro di bonifica iniziato quasi mille anni fa nella bassa padovana, in particolare nel territorio di Correzzola dove il paesaggio paludoso rendeva particolarmente difficile la vita degli abitanti. Con una imponente opera di bonifica durata secoli, i monaci benedettini di Santa Giustina di Padova riuscirono a  fare del territorio di Correzzola un modello di paesaggio agricolo unico nel suo genere, avviando (e monitorando) un efficiente “piano regolatore” che è durato per secoli, portando equilibrio della natura e benessere degli abitanti che dovevano tuttavia seguire  delle “regole” per il mantenimento del paesaggio”.

Oggi, sotto gli occhi di tutti, una situazione ambientale deteriorata. Il “carisma” benedettino può essere preso come esempio per la società di oggi. L’oblio e la dispersione di queste  testimonianze hanno depauperato il paesaggio. La mancanza di manutenzione e di rispetto del paesaggio stesso e la non  osservanza delle  “regole”  hanno  creato e  stanno creando non poche problematiche sotto gli occhi di tutti. Le bonifiche, la cura del paesaggio agrario, la costruzione delle fattorie benedettine, la Grande e la Piccola Vanezza, la Scuderia, la grandissima Corte Benedettina, le chiuse e le gastaldie, le possessioni, le mappe dei terreni suddivise tra prativi, ortivi, vallivi… tutto era scandito con precise regole impresse  dai monaci benedettini. Il territorio  di Correzzola, con la caratteristica di trovarsi al di sotto del livello del mare, grazie a questi lavori è rimasto  produttivo nel corso dei secoli, costituendo di conseguenza il buon vivere degli abitanti.

Relatori. Nell’incontro del 14 marzo sono previsti gli interventi dell’Abate di Santa Giustina, Padre Giulio Pagnoni, del sindaco di Correzzola Mauro Fecchio, della maestra emerita di Correzzola Girolama Borella (che sin dagli anni ’70 si è sempre battuta per la valorizzazione e la salvaguardia dei beni architettonici e artistici di Correzzola), del cellerario dell’Abbazia di Praglia Mauro Maccarinelli, del presidente del FAI Giulio Muratori e del giornalista e scrittore, Maurizio Drago, consigliere Argav.

L’evento è promosso dalla Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Santa Giustina congiuntamente con l’Abbazia benedettina di Santa Giustina, grazie alla collaborazione dell’Abbazia di Praglia, della Societas Veneta per la Storia Religiosa, del CTG “Arcobaleno”, della Cineteca di Bologna e con i patrocini dei comuni di Padova e di Correzzola e del FAI (Fondo Ambiente Italiano) Padova.

Fonte: Servizio Stampa Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di S.Giustina

Advertisements

Una Risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: