• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Un miele al coriandolo padovano eletto tra i migliori prodotti alimentari presenti sul mercato statunitense

Renato Piccolo

Il miele al coriandolo prodotto dall’apicoltura di Renato Piccolo, a Loreggia (PD),  alla ribalta internazionale fra le eccellenze del “made in Italy”. Il miele padovano è salito, infatti, sul podio dei Sofi Awards 2017, riconoscimento assegnato da 45 anni dalla Speciality Food Association negli Usa, conquistando il terzo posto nella categoria “honey”. A fine giugno a New York ci sarà la premiazione dei vincitori.

Il segreto della qualità del miele sta nel nomadismo. E’ una bella soddisfazione per l’apicoltore dell’Alta Padovana, che con l’azienda di famiglia produce da decenni diverse varietà di miele di qualità.  “E’ stata una bella sorpresa –afferma Piccolo – un riconoscimento ad un lavoro impegnativo che portiamo avanti da molto tempo senza fermarci di fronte alle difficoltà. E’ stato il mio importatore negli Stati Uniti a comunicarmi che il mio miele era stato selezionato e premiato. Non è molto che ci siamo aperti al mercato americano, anche perché la nostra è una produzione artigianale. E’ un risultato che ci incoraggia a proseguire e a migliorarci ancora”. Con l’aiuto di tutta la famiglia e grazie alla laboriosità di decine di migliaia di api, Piccolo produce miele di moltissimi tipi (Tarassaco, Acacia, Castagno, Girasole, Agrumi, Eucalipto, Millefiori, Melata, ecc.). Il segreto sta nel seguire il naturale nomadismo delle api, scegliendo con attenzione ambienti lontani da colture intensive per ottenere dell’ottimo miele monofloreale, specialità dell’azienda. Gli alveari vengono portati in “trasferta” dalla Calabria all’Alto Adige, inseguendo le fioriture stagionali e liberando gli sciami nelle aree maggiormente vocate.

Un riconoscimento del vero “made in Italy”. La Speciality Food Association è un’organizzazione del commercio, fondata negli Usa nel 1952, che rappresenta oltre 3.400 aziende tra produttori, artigiani, importatori, distributori e altri soggetti coinvolti nella filiera agroalimentare. Dal 1972 promuove il Sofi Awards che premia i migliori prodotti alimentari presenti sul mercato statunitense. “E’ un buon segnale – commenta Federico Miotto, presidente di Coldiretti Padova – e rivolgiamo un plauso a Renato Piccolo per il prestigioso riconoscimento che premia decenni di lavoro. Troppo spesso ci troviamo a denunciare l’invasione dei “falsi made in Italy”, delle migliaia di prodotti che sfruttano il successo del nostro agroalimentare e inquinano il mercato con alimenti spacciati come italiani, con gravissimo danno alle nostre imprese. E’ importante perciò che una grande associazione statunitense sappia riconoscere e apprezzare un autentico prodotto di qualità della nostra migliore agricoltura”.

Fonte: Servizio stampa Coldiretti Padova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: