• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

28 agosto – 8 settembre 2017, piccoli botanici crescono in Saccisica, al via un laboratorio didattico naturalistico per ragazzi organizzato da Wigwam e Università di Padova

Si intitola “Conoscere gli alberi della nostra campagna” il laboratorio didattico naturalistico che l’associazione Wigwam realizzerà dal 28 agosto all’8 settembre 2017 al Wigwam Circolo di Campagna di Arzerello a Piove di Sacco nell’ambito di “Bimbi al Wigwam 2017″, destinato a coinvolgere una sessantina di bambini del GREST della parrocchia e del territorio della Saccisica.

Una scuola di campagna per piccoli botanici. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con TESAF, il Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali dell’Università di Padova e con il patrocinio di Veneto Agricoltura, l’Agenzia della Regione Veneto per l’Innovazione nel Settore primario (AVISP), si prefigge di generare nei bambini un micro imprinting ambientalista e di sensibilizzarli verso le risorse rinnovabili come il legno. Oggi, infatti, i giovanissimi considerano gli alberi semplicemente delle “cose” verdi dotate di rami, fatte di legno e foglie e …uguali l’uno all’altro! Il laboratorio, destinato ai bambini di elementari e medie, mira a trasmettere la cultura della biodiversità, quella vista ogni giorno senza rendersene conto, in modo da consapevolizzare del suo valore, da preservare ed usare con criterio. I ragazzi sperimenteranno un’attività di riconoscimento, catalogazione e costruzione di un erbario-atlante degli alberi della campagna padovana, in specie di quelli posti lungo le rive dei fossi, veri scrigni di natura viva. Il programma sarà svolto da Efrem Tassinato, presidente dell’Associazione Wigwam e da Augusto Zanella, professore di Dendrologia (lo studio botanico delle piante legnose) dell’Università di Padova e di Botanica ed Ecologia Generale all’Université de Paris XIII, oltre che col supporto degli animatori del GREST.

Didattica. Dopo una lezione introduttiva sull’aia, ci sarà la raccolta sul campo, quindi la pressatura e la catalogazione delle foglie delle diverse specie per la costruzione del proprio atlante-erbario (ogni bambino avrà a disposizione un album e un piccolo kit per la pressatura delle foglie). Seguirà l’allestimento di un “troso” (sentiero di campagna) botanico alla scoperta delle specie arboree catalogate, la predisposizione ed il collocamento di cartelli coi nomi delle piante sull’itinerario botanico, la redazione di una mappa del percorso ed il saggio finale di riconoscimento sul campo con attestato di partecipazione da parte di Wigwam e Università di Padova.

Modalità di partecipazione. La nuova offerta educativa del GREST di Arzerello non comporterà costi aggiuntivi per le famiglie dei bambini che potranno aderire, semplicemente dichiarandone l’interesse, al momento dell’iscrizione al GREST stesso. Info e iscrizioni: Associazione Si può fare – Dario Bianchi Tel. 327 7787778 (chiamare dopo le ore 19:00).

Fonte: Servizio stampa Circolo di Campagna Wigwam

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: