• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

1-4 aprile 2022, torna Formaggio in Villa e per la prima volta si svolge a Cittadella (PD)

Formaggio in Villa

Dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia, ritorna “Formaggio in Villa”, manifestazione a ingresso gratuito, che si presenterà per la prima volta a Cittadella (PD), dall’1 al 4 aprile. Le vie del centro storico ospiteranno più di 140 espositori provenienti tutte le regioni. La più rappresentata è il Veneto con 37 espositori, a seguire Campania e Lombardia con 15, il Piemonte 14 a seguire Puglia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia con 6. Il rimanente è frazionato tra tutte le altre. Oltre ai migliori formaggi nazionali si potranno assaggiare ed acquistare salumi, birre artigianali, vini e prodotti di tendenza per la cucina.

Si potranno assaggiare più di 200 formaggi di caseifici e affinatori diversi disponibili nei banchi della mostra mercato e nelle degustazioni. Masterclass. Formaggi rari, distribuiti localmente e piccole produzioni artigianali. Di tendenza ed in incremento la categoria degli aromatizzati, sempre più presenti sui banchi di degustazione e di vendita. Presenti sia nei banchi della mostra mercato, sia nelle masterclass, i formaggi che hanno ricevuto i più importanti riconoscimenti nei primi nazionali ed internazionali. Da non perdere: l’incontro con Renato Brancaleoni che racconterà la sua storia di affinatore legata al formaggio di fossa; la degustazione dell’Asiago DOP con vini TOP italiani Sassicaia, Ornellaia, Cervaro della Sala e Annamaria Clementi di Cà del Bosco. 

Gli incontri di degustazione daranno la possibilità di conoscere i più importanti formaggi europei, tra cui l’appuntamento con i formaggi svizzeri per conoscere la storia ed il gusto dell’Emmentaler, Gruyère DOP, Tête de Moine DOP, Appenzeller e lo Sbrinz. Ed ancora, “Chèvre!”, il laboratorio dedicato ai formaggi francesi, per assaggiare il Pouligny St Pierre A.O.C. della Loira celebre per la forma forma piramidale allungata, il Sainte-Maure De Touraine A.O.P dalla forma cilindrica rivestito di carbone, il Coeur de Chevre del Boulonnais  dei Paesi del Nord ed il Cathare dalla Croce Occitana. The Fine Cheese Co. importatore e distributore di formaggi di Bath del Regno Unito presenterà la masterclass con 4 formaggi inglesi pluripremiati nei concorsi caseari internazionali, tradizionali e moderni: Bath Soft, Pitchfork Cheddar riconosciuto come uno dei migliori formaggi al mondo, Sparkenhoe Red Leicester ed lo Colston Bassett Stilton. Formaggio simbolo della produzione britannica. Le masterclass, le degustazioni guidate si svolgeranno nei locali storici della Torre di Malta, vicino all’ingresso di Porta Padova. La durata è di 60minuti a corso e saranno tenute da Pasquale Riga. Per informazioni: segreteria@ gurucomunicazione.it. All‘ingresso di Porta Treviso Despar sarà presente con uno speciale Track Bus che ospiterà un programma di incontri e laboratori con i produttori di formaggi. Le degustazioni saranno abbinate a vini e cocktail presentati e realizzati da Roberto Pellegrini.

Il premio Italian Cheese Awards, giunto alla 2° fase delle selezioni, propone la degustazione libera di 100 formaggi dove anche il pubblico potrà assaggiarli e votare il preferito. Le degustazioni si terranno nella Chiesa (sconsacrata) del Torresino sabato 1 e domenica 2 aprile dalle ore 11:00 alle 17:00. Le prenotazioni si effettuano on line sul sito dell’evento. L’Asiago Bistrot, in Piazza Pierobon, proporrà gustose focacce con il formaggio Asiago DOP con i vini Cantina Zaccagnini, od un cocktail con il Gin scozzese Upperhand. Non mancherà la musica. L’appuntamento con l’aperitivo musicale è giorno dalle 18:30 in poi con il DJ Luciano Gaggia.  Una visita a Formaggio in Villa darà la possibilità di godere in relax le atmosfere medioevali della città murata e scoprire le bellezze di Cittadella: La Casa del Capitano ed il camminamento tra le mura storiche, unico nel suo genere, il Museo del Duomo, Palazzo Pretorio, il Teatro Sociale, la Chiesa del Torresino e la Torre di Malta. Main partner della manifestazione è il Consorzio Tutela Formaggio Asiago. Partecipano anche il Consorzio Tutela Formaggio Monte Veronese, Consorzio Parmigiano Reggiano ed il Consorzio Tutela del Formaggio Pecorino Romano.

Fonte: Servizio stampa Formaggio in Villa

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: