• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

21 marzo 2017, Agriturist Veneto apre la stagione con un’escursione gratuita rivolta agli operatori turistici. Meta, le bellezze del Parco del Delta del Po. Iscrizioni entro venerdì 17 marzo 2017.

Una giornata di full immersion nella natura incontaminata, a piedi, in barca e in bicicletta. Parte con un’escursione formativa, in programma martedì 21 marzo, dedicata agli operatori di turismo rurale, la programmazione 2017 di Agriturist Veneto, l’associazione degli agriturismi di Confagricoltura.

La giornata prevede un viaggio alla scoperta del Parco del Delta del Po e ha l’obiettivo di far scoprire agli operatori agrituristici e di turismo rurale gli angoli nascosti del territorio regionale, per promuoverlo agli ospiti delle proprie strutture. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Agricycle Veneto e Eridano – Idee in movimento sul fiume. Il programma prevede il ritrovo alle 9.30 al Museo regionale della bonifica di Ca’ Vendramin, a Taglio di Po, dove la guida Sandro Vidali porterà gli operatori a visitare l’impianto idrovoro, costruito nei primi anni del ‘900, un tempo strumento indispensabile per la trasformazione del paesaggio, oggi esempio straordinario di archeologia industriale. Seguirà il trasferimento a Pila, dov’è previsto l’imbarco per raggiungere il punto in cui il fiume incontra il mare, un paesaggio fatto di canneti e lagune, caratterizzati dal silenzio e dal volo di uccelli. Quindi lo sbarco e la pausa pranzo con prodotti delle aziende del territorio. Alle 14 si partirà per una breve escursione in bicicletta lungo la via delle Valli, un percorso affascinante che corre in mezzo a lagune e valli di pesca.

L’escursione è gratuita e le bici per l’escursione verranno messe a disposizione dal Consorzio Delta Pool Service. Il termine per le iscrizioni è venerdì 17 marzo. Informazioni al 049 8223544 o alla mail segreteria@agrituristveneto.it

Fonte: Servizio Stampa Confagricoltura Veneto

Agriturist nazionale si colora di Veneto

AgrituristIl presidente regionale David Nicoli è vicepresidente nazionale; il past president Alberto Sartori è presidente del Collegio dei revisori dei conti; Alessandra Da Porto entra nella Giunta esecutiva. Questo l’esito definitivo del rinnovo delle cariche di Agriturist nazionale, la più antica e prestigiosa associazione agrituristica del nostro Paese, dopo che il ligure Cosimo Melacca era già diventato nuovo presidente.

Chi sono i neo-eletti. David Nicoli è stato eletto all’unanimità lo scorso mese di maggio alla presidenza di Agriturist Veneto; classe 1971, una laurea in scienze dell’informazione, è titolare a Rovigo di un’azienda ad indirizzo cerealicolo e dell’agriturismo “Millefiori” con alloggio e ristorazione.  Alberto Sartori, già presidente di Agriturist Veneto per due mandati, è titolare dell’azienda agrituristica “Tenuta La Pila” a Villa Bartolomea (VR), località Spininmbecco, con alloggio e ristorazione, in una corte rurale risalente al 1733 situata in prossimità del fiume Adige.Alessandra da Porto conduce con il padre Antonio l’agriturismo con alloggi “Villa Selvatico”, una villa veneta del XVI secolo circondata da un parco secolare, situata a Vigonza (PD), località Codiverno.

(Fonte: Confagricoltura Veneto)