• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

Venerdì 11 maggio 2012, ARGAV in visita al grande Parco Faunistico Valcorba

Su iniziativa del consigliere ARGAV Maurizio Drago, i soci ARGAV sono invitati a partecipare alla visita del grande Parco Faunistico Valcorba, (tel. 0429-773055)) in località Stroppare di Pozzonovo (PD). Adesioni entro martedì domani 8 maggio (posti disponibili max 25) alla segretaria Mirka Cameran Schweiger
emai:  argav@fastwebnet.it, cell. 339 6184508.

Giunto al 12° anno di attività, il Parco Faunistico Valcorba è uno dei più grandi parchi faunistici del Veneto. Si estende in una curata area di 20 ettari ricca di vegetazione. Sono presenti 53 specie di animali provenienti da tutto il mondo, tra cui leoni, tigri, leopardi e pantere, lemuri, pappagalli, ippopotami, zebre, gru, cammelli, manguste, procioni, cervicapre, manguste, cercopiteci. Si tratta di centinaia di esemplari che vivono in un habitat sereno dove non esiste il concetto dello zoo.

Programma. Ore 10.00 – Ritrovo dei giornalisti nel piazzale di entrata del Parco, saluto dell’Amministratore Sig. Mazzonetto e dei Sindaci invitati (Pozzonovo,  Anguillara, Boara Pisani, Solesino, Stanghella, Bagnoli di Sopra e Tribano). Le amministrazioni comunali coglieranno l’occasione per presentare il loro territorio dal punto di vista turistico nonché i loro prodotti tipici d’eccellenza, come la patata dolce americana di Stroppare e Anguillara. Ore 11.15  – Presentazione video (12 min.) della storia del Parco e visita guidata con il personale specializzato del Parco. Ore 13.30 – pranzo a base di prodotti tipici della zona. Ore 15.00 – Visita guidata alla Villa Valcorba dei Conti Duse Masin. Ore 16.00 – Termine delle visite e partenza per le rispettive località di ritorno.

Venerdì 24 giugno 2011, i soci ARGAV nel bellunese, in visita agli stabilimenti di Lattebusche e Birreria Pedavena

Birreria Pedavena

Si svolgeranno nel bellunese i prossimi incontri  di formazione organizzati per i soci ARGAV, che venerdì 24 giugno saranno in visita agli stabilimenti dell’azienda LatteBusche a Busche e dell’azienda Birreria Pedavena a Pedavena.

prodotti Lattebusche

Stabilimento LatteBusche. Dal 1954 gli sforzi aziendali sono orientati alla soddisfazione del cliente e ad unire il rispetto delle genuine tradizioni casearie con l’aggiornamento tecnologico degli impianti produttivi. La forza di questa visione dell’impresa, oggi si traduce nel mercato con prodotti d’eccellenza riconosciuti ed apprezzati da moltissimi consumatori italiani ed internazionali.

Birra Pedavena, un marchio con oltre 100 anni di storia. Con le decorazioni dell’epoca e le tipiche caldaie di rame, è oggi monumento nazionale aperto al pubblico. Lo stabilimento si presenta ai visitatori come un grande castello sempre animato, con il suo parco e una splendida birreria.

Programma. Arrivo ore 10,10 allo Stabilimento Lattebusche (via Nazionale 59, Busche, tel. 0439-3191
) ore 10.20   Ricevimento al Bar Bianco da parte del dr. Antonio Bortoli e della dr..ssa Tatiana Dallo
ore ore 10.45  Visita Stabilimento
. ore 11.30  Presentazione Lattebusche. 
ore 13.00 Pranzo presso la Birreria di Pedavena, con degustazione delle produzioni aziendali.  ore 15.00 Visita alla Birreria Pedavena.

Adesioni. Da trasmettere alla segretaria ARGAV Mirka Cameran Schweiger entro domenica sera 19 giugno prossimo, cell. 339-6184508  e-mail: argav@fastwebnet.it

Sabato 11 giugno 2011, i giornalisti ARGAV in tour nelle valli venete

Nell’ambito degli incontri formativi ARGAV, ecco il bellissimo  programma (di massima) dell’incontro organizzato per i soci da Veneto Agricoltura sabato 11 giugno p.v. per la promozione del Progetto “Promozione della vallicoltura e della qualità dei prodotti delle Valli Venete” (FEP Fondo Europeo della Pesca).

Programma. Ore 10.00 incontro presso il “Punto Laguna” a Lova di Campagna Lupia (Ve) – Il “punto Laguna”, sportello informativo sulle valli e il pesce di valle, si trova presso  l’incorocio tra la strada per Campagna Lupia e la Statale Romea, difronte al Ristorante “Alla Stella” (parcheggiare davanti al ristorante). Ore 10.30 trasferimento all’ingresso di Valle Cornio e inizio escursione con battello; visita dell’ambiente e sosta presso una valle da pesca per osservazione delle strutture adibite all’allevamento del pesce, ore 13.00 rientro e pranzo presso l’Agriturismo Valle Averto.

Per 18 partecipanti, adesioni entro domenica 5 giugno. I posti disponibili nel battello sono limitati, la visita è dunque riservata (al momento) a max 18 persone. Inviare le adesioni  entro e non oltre domenica 5 giugno p.v. alla segretaria ARGAV, Mirka e-mail: argav@fastwebnet.it oppure tel 339-6184508. Come sempre il costo di partecipazione è fissato in € 5,00 per i soci e € 10,00 per i non soci.

Incontri formativi ARGAV: mercoledì 11 maggio p.v. al Wigwam di Arzerello (Pd) si parla di salvaguardia idrogeologica nel Veneto

Mercoledì 11 maggio p.v. alle ore 19.00 ca, si tiene al circolo di campagna Wigwam Arzerello di Piove di Sacco (PD), in via Porto 8, il prossimo incontro di aggiornamento professionale ARGAV. Ospiti della serata saranno Giuseppe ROMANO e Andrea CRESTANI, rispettivamente presidente e direttore Unione Veneta Bonifiche, che, in occasione della Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione, parleranno di situazione e prospettive di salvaguardia idrogeologica nel territorio veneto. Durante la serata, sarà presentato anche il progetto “La cultura del fosso” ideato dall’Associazione dei Clubs Wigwam. I soci ARGAV sono invitati a partecipare e a dare la loro adesione a Mirka (argav@fastwebnet.it oppure cell. 339.6184508) anche per facilitare l’organizzazione della generosa ospitalità di Efrem Tassinato.

Stasera al Circolo Wigwam di Arzerello (PD) ARGAV incontra Franco Manzato, assessore all’Agricoltura della Regione Veneto

Dopo la pausa natalizia riprendono gli incontri di formazione per i soci ARGAV al Circolo di Campagna Wigwam ad Arzerello di Piove di Sacco (PD) e questa sera, martedì 8 febbraio p.v., alle ore 19:00 circa, sarà ospite Franco Manzato, assessore all’Agricoltura della Regione Veneto.

Sarà l’occasione per un confronto su quanto emerso dalla Conferenza Agricola Regionale, iniziativa voluta dalla Regione Veneto per definire una posizione condivisa sul futuro delle politiche agricole, iniziata lo scorso ottobre e che vivrà l’atto finale venerdì 11 febbraio a Padova, in Fiera.

22 ottobre 2010: i soci Argav in visita a Redoro Frantoi Veneti per “Prime Olive 2010”

Venerdì 22 ottobre 2010 i soci Argav saranno in visita all’azienda Redoro Frantoi Veneti di Grezzana (VR) in occasione di “Prime Olive 2010“. Durante l’incontro, i colleghi giornalisti avranno modo di conoscere le previsioni stagionali di raccolta, l’andamento di mercato del settore olivicolo in funzione delle nuove normative introdotte in Italia sulla certificazione dell’origine del prodotto, un’analisi sulla previsione produttiva dell’Olio Extra Vergine di Oliva DOP Veneto Valpolicella e un excursus sulle varie DOP italiane in collaborazione con FederDOP. Avranno anche modo di vedere le nuove tecnologie di produzione Redoro a “Km zero”, tra cui il nuovo impianto per la molitura delle olive eco-sostenibile a risparmio energetico.

Lunedì 11 ottobre 2010 i giornalisti Argav in visita in Cansiglio in collaborazione con Veneto Agricoltura

 

foresta demaniale del Cansiglio

 

Un gruppo di giornalisti Argav visiterà lunedì prossimo la foresta regionale demaniale del Cansiglio in gestione a Veneto Agricoltura. Ritrovo alle ore 10.00 presso gli uffici di Veneto Agricoltura in Pian Cansiglio. Da qui il programma prevede un tour che partirà dall’ex Caserma Bianchin e relativo progetto di ripristino ambientale, proseguirà con la visita alla foresta, giro del Taffarel e sosta al villaggio cimbro. Si proseguirà nel pomeriggio verso il vivaio Pian dei Spini. La giornata si concluderà con un saluto e con assaggi di formaggi locali.

10 ottobre 2010: “Grapperie aperte” in tutta Italia

foto Istituto Nazionale Grappa

Domenica 10 ottobre 2010 si svolgerà in tutta Italia la 7^ edizione di “Grapperie aperte”, manifestazione che vede le distillerie associate all’Istituto Nazionale Grappa aprire le porte al pubblico per trasmettere tradizione, tecnologia e cultura della grappa.

Dalla vigna all’alambicco. Oltre a degustazioni e visite guidate alla scoperta dei preziosi alambicchi, l’inventiva e la fantasia dei distillatori offriranno un panorama di eventi ed intrattenimenti che coinvolgeranno i visitatori: da vere e proprie escursioni alla scoperta di tutti gli aspetti produttivi, dalla vigna all’alambicco, fino a degustazioni di prodotti tipici in abbinamento alla grappa, ma anche dimostrazioni con sommeliers e barman, preparazione di ricette a base di grappa insieme a chef illustri e presentazione di nuovi prodotti.

da sx Simone Penello (Castagner Acquavite) e Fabrizio Stelluto (Presidente Argav)

Bere consapevole. La settima edizione sarà principalmente rivolta al tema del “bere consapevole”, al fine di prendere una posizione all’interno del dibattito sull’alcool, offrendo una collaborazione ad evitare un consumo smodato di alcol e dimostrare che i produttori incentivano la moderazione e la consapevolezza. “Quella attuale è una comunicazione troppo allarmista” – ha commentato a questo riguardo Simone Penello, intervenuto lunedì 27 settembre scorso a Piove di Sacco (PD) in rappresentanza del grappaiolo Roberto Castagner, impegnato in questi giorni nella raccolta delle vinacce, per presentare ai soci Argav la manifestazione ottobrina. “Si rischia infatti di far chiudere un settore produttivo che valorizza il territorio e il made in Italy”– ha continuato Penello –. Che ha aggiunto come già da tempo, in occasione di manifestazioni aperte al pubblico, la distilleria Castagner Acquavite dà la possibilità ai partecipanti di effettuare l’alcol test per verificare come il bere moderato non danneggia il fisico né…il totale punti della patente!

Sgroppino d’uva. Con l’occasione, Penello ha presentato e fatto assaggiare agli intervenuti l’ultima creazione targata Castagner, Aqua 21, ottenuta totalmente dall’uva e caratterizzata da una gradazione alcolica dimezzata rispetto al classico distillato, ottima come sgroppino tra una portata e l’altra come hanno potuto constatare i partecipanti della serata, intenti a degustare le prelibatezze portate dagli alimentaristi di Confartigianato Veneto e preparate da Efrem Tassinato, chef e patron del circolo Wigwam Arzerello. Nel commiatarsi, Penello ha invitato i presenti a partecipare a Grapperie aperte, giornata a cui anche la distilleria Castagner aderisce (orario 10-18) con un ricco programma di visite guidate, seminari per il “bere consapevole” a cura di barman (AIBES) e sommelier (AIS), degustazioni di distillati e cocktail a bassa gradazione alcolica, test alcolometrici con utilizzo di strumenti professionali, vendita prodotti.

(fonte Istituto Nazionale Grappa/Castagner Acquavite)

Cori Di-Vini

(di Marina Meneguzzi, socio Argav) Chi ben beve ben dorme, chi ben dorme mal no pensa, chi mal no pensa mal no fa, chi mal non fa in paradiso andarà. Il motto non è tratto, come si potrebbe pensare, dal libro Cori Di-Vini, presentato ai soci Argav lo scorso 27 settembre dall’editore musicale padovano Michele Armelin, ma campeggia nella sala conferenze del circolo di campagna Wigwam Arzerello di Piove di Sacco (PD), accogliente casale della Saccisica che ospita gli incontri formativi Argav.

Un libro colto…ma non troppo! In ogni caso, il detto padovano ha molto a che fare con la tematica del libro introdotto dal presidente Argav Fabrizio Stelluto e presentato con passione da Armelin (la sua casa editrice pubblica in un anno un centinaio di titoli), visto che propone 70 composizioni di canti sul vino provenienti dalla tradizione popolare e colta dal Medievo ai nostri giorni. Pensato dall’autore, Camillo De Biasi, per i cori, grazie al Cd allegato (17 i brani incisi, di cui 5 ascoltati con godimento per alcuni minuti dai soci Argav presenti all’incontro) il libro può essere fruibile anche da chi non sa leggere gli spartiti ma ama comunque la musica e la cultura del vino. Edizioni Armelin Musica, Padova, costo euro 30,00.

Incontri formativi Argav: stasera ad Arzerello (PD) si parla di “Gusto su misura”, “Canti Di-Vini” e Distillerie Aperte 2010

Dopo la pausa estiva riprendono gli incontri di formazione per i soci Argav al Circolo di Campagna Wigwam ad Arzerello di Piove di Sacco (PD). Stasera, lunedì 27 settembre, alle ore 19:00 circa saranno ospiti gli artigiani alimentaristi di Confartigianato Veneto che presenteranno la loro iniziativa “Gusto su misura“. Ci sarà anche l’editore musicale Michele Armelin, che presenterà il libro “Cori Di-Vini” e da cui saranno tratti alcuni ascolti musicali e Roberto Castagner, grappaiolo, Ad di Acquavite Spa, che presenterà Distillerie Aperte 2010.