• Informativa per i lettori

    Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all' uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nel menu
  • Post più letti

  • Archivio articoli

19 novembre 2017, all’Abbazia di Praglia di Teolo (Pd), i vignaioli di Langa presentano la loro idea di viticoltura, tra tradizione e innovazione

Domenica 19 novembre 2017 l’Associazione Arte&Vino, con cui Argav collabora nell’organizzazione di eventi legati alla conoscenza del mondo del vino, propone nel centro congressi dell’Abbazia di Praglia a Teolo (Pd) la seconda edizione della manifestazione I Giganti di Langa.

Un lungo banco d’assaggio
. Dalle ore 11.30 alle ore 19.30 si potranno degustare le migliori produzioni di Barolo, Barbaresco, Nebbiolo, Barbera, Roero assieme a rappresentativi vini bianchi del territorio: dalle grandi firme di riferimento a interessanti produttori emergenti (ingresso inter0 18 euro, ridotto 15 euro per i soci Ais, Fis, Fisar e Onav, ridotto speciale soci Arte&Vino e Ferpi 13 euro).

Incontro di inaugurazione ad ingresso libero. Il vino è un’eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo. E’ un prodotto della terra e del territorio che sapienti mani trasformano in un’esperienza unica per chi lo assaggia. Quanto è importante “il vestito” che indossa per diventare esperienza? Quanto influiscono territorio e comunicazione sul valore percepito di un vino? Se ne parlerà al convegno che aprirà la manifestazione alle ore 11.00, dal titolo “Il successo di un vino: questione di qualità, di territorio o di comunicazione?“, realizzato in collaborazione con Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana). Intervengono: Jole Dellapiana, Azienda Vitivinicola Rizzi, Treiso (CN), Irene Graziotto, comunicatrice specializzata nel settore vino, Nadia Pasqual, esperta di relazioni pubbliche, socia FERPI, Michele Rematelli, direttore creativo Tessari Associati, Franco Zanovello, viticoltore, presidente Strada del vino dei Colli Euganei, conduce Mariapaola La Caria, esperta di relazioni pubbliche, socia FERPI.

Workshop con degustazioni e…caccia al tartufo! Alle ore 12, seguirà il workshop “Il Barbaresco: orizzontale annata 2014” a cura di Ottavio Venditto, miglior Sommelier d’Italia Ais 2014 (biglietto su prenotazione). Alle ore 15.00, si terrà un’emozionante momento all’aria aperta, la caccia simulata al tartufo (solo su prenotazione e a numero chiuso). Accompagnati dal presidente Trifulau Colline di Langa Piercarlo Vacchina e da abilissimi cani ricercatori di tartufo, si vivrà all’interno dello storico e suggestivo giardino dell’Abbazia di Praglia l’esperienza della caccia simulata al pregiato fungo (contributo 5 euro). Alle ore 16.30, si terrà la Master Class “I crus di Barolo” presieduta dal Maestro Sommelier Roberto Gardini, docente ALMA (biglietto su prenotazione). Maggiori info: Associazione Arte&Vino, segreteria.artevino@gmail.com 392/755.92.06 391/346.51.87 e

Fonte: Associazione Arte&Vino

 

 
Annunci